Vai in Nord-Sud, sotto-sezione di Download ed in Giuseppe Prezzolini.
Ci sono molti nuovi file da scaricare.
N.B. Non tutti i nuovi file caricati vengono segnalati per il "Download"!!!. Cercate!!! Scarica!
Toggle Bar
Iscrizione: A divozione di Silvestri Santoro per grazia ricevuta da S. Matteo il 14 maggio 1927 da Manfredonia - Descrizione: Il conducente di un carretto è finito sotto una ruota del veicolo mentre le fascine che costituivano il carico scivolano giù. Sullo sfondo delle colline. In alto al centro, entro una nube, l’apparizizone di San Matteo.
Iscrizione: A divozione di Silvestri Santoro per grazia ricevuta da S. Matteo il 14 maggio 1927 da Manfredonia - Descrizione: Il conducente di un carretto è finito sotto una ruota del veicolo mentre le fascine che costituivano il carico scivolano giù. Sullo sfondo delle colline. In alto al centro, entro una nube, l’apparizizone di San Matteo.
Iscrizione: A divozione di Giuseppe Rinaldi per grazia ricevuta da M. di Siponto e S. Matteo al suo figlio Pasqualino il 18 settembre 1927 - da Manfredonia - Descrizione: Un bambino è finito sotto la ruota anteriore di un’auto il cui conducente dal finestrno guarda la scena mentre tre donne levano in alto le braccia. In alto, in un medaglione di nubi, le apparizioni della Madonna di Siponto e di San Matteo.
Iscrizione: A divozione di Giuseppe Rinaldi per grazia ricevuta da M. di Siponto e S. Matteo al suo figlio Pasqualino il 18 settembre 1927 - da Manfredonia - Descrizione: Un bambino è finito sotto la ruota anteriore di un’auto il cui conducente dal finestrno guarda la scena mentre tre donne levano in alto le braccia. In alto, in un medaglione di nubi, le apparizioni della Madonna di Siponto e di San Matteo.
Iscrizione: A divozione di Lauriola Pasquale fu Angelo, per grazia ricevuta da S. Matteo il 23 dicembre 1925 da Manfredonia - Descrizione: Quattro uomini viaggiano su un carretto tirato da un cavallo. Un fucile, posto accanto al conducente, esplode terrorizzando i passeggeri. In alto al centro, entro un medaglione di nubi, l’apparizione di nubi, l’apparizione di San Matteo.
Iscrizione: A divozione di Lauriola Pasquale fu Angelo, per grazia ricevuta da S. Matteo il 23 dicembre 1925 da Manfredonia - Descrizione: Quattro uomini viaggiano su un carretto tirato da un cavallo. Un fucile, posto accanto al conducente, esplode terrorizzando i passeggeri. In alto al centro, entro un medaglione di nubi, l’apparizione di nubi, l’apparizione di San Matteo.
Iscrizione: A divozione di Antonio Leone per grazia ricevuta da M. S. di Siponto e S. Matteo il 9 luglio 1929 da Manfredonia - Descrizione: Il conducente di un carretto è finito sotto le ruote del proprio veicolo. L’uomo è sotto la ruota destra del veicolo. Sul carro, carico di fieno, un altro passeggero. In alto, in un medaglione di nubi, l’apparizione della Madonna di Siponto e di San Matteo.
Iscrizione: A divozione di Antonio Leone per grazia ricevuta da M. S. di Siponto e S. Matteo il 9 luglio 1929 da Manfredonia - Descrizione: Il conducente di un carretto è finito sotto le ruote del proprio veicolo. L’uomo è sotto la ruota destra del veicolo. Sul carro, carico di fieno, un altro passeggero. In alto, in un medaglione di nubi, l’apparizione della Madonna di Siponto e di San Matteo.
Iscrizione: A divozione di Antonio Leone per grazia ricevuta da M. S. di Siponto e S. Matteo il 9 luglio 1929 da Manfredonia - Descrizione: Il conducente di un carretto è finito sotto le ruote del proprio veicolo. L’uomo è sotto la ruota destra del veicolo. Sul carro, carico di fieno, un altro passeggero. In alto, in un medaglione di nubi, l’apparizione della Madonna di Siponto e di San Matteo.
Iscrizione: A divozione di Antonio Leone per grazia ricevuta da M. S. di Siponto e S. Matteo il 9 luglio 1929 da Manfredonia - Descrizione: Il conducente di un carretto è finito sotto le ruote del proprio veicolo. L’uomo è sotto la ruota destra del veicolo. Sul carro, carico di fieno, un altro passeggero. In alto, in un medaglione di nubi, l’apparizione della Madonna di Siponto e di San Matteo.
Iscrizione: A divozione di S. Matteo e della Vergine di Siponto per grazie ricevute il 7 febbraio 1905 Matteo - Circoli di Manfredonia - Descrizione: Al miracolato è scoppiato il fucile tra le mani mentre sparava; un suo compagno, dietro di lui, fa istintivamente un passo indietro; sullo sfondo, a destra un edificio e alcuni alberi. In alto a sinistra, entro un medaglione di nubi, l’apparizione della Madonna di Siponto e di San Matteo.
Iscrizione: A divozione di S. Matteo e della Vergine di Siponto per grazie ricevute il 7 febbraio 1905 Matteo - Circoli di Manfredonia - Descrizione: Al miracolato è scoppiato il fucile tra le mani mentre sparava; un suo compagno, dietro di lui, fa istintivamente un passo indietro; sullo sfondo, a destra un edificio e alcuni alberi. In alto a sinistra, entro un medaglione di nubi, l’apparizione della Madonna di Siponto e di San Matteo.
Iscrizione: A devozione di Prencipe Michele per grazia ricevuta da S. Matteo a M. delle Grazie l’11 novembre 1928 - Manfredonia - Descrizione: Il conducente di un carretto, carico di sacchi, è finito sotto le ruote mentre i cavalli a briglia sciolta proseguono la loro corsa. Un uomo, poco più indietro del carretto, assiste immoto alla scena. In alto, al centro di un medaglione di nubi, le apparizioni di San Matteo e della Madonna delle Grazie.
Iscrizione: A devozione di Prencipe Michele per grazia ricevuta da S. Matteo a M. delle Grazie l’11 novembre 1928 - Manfredonia - Descrizione: Il conducente di un carretto, carico di sacchi, è finito sotto le ruote mentre i cavalli a briglia sciolta proseguono la loro corsa. Un uomo, poco più indietro del carretto, assiste immoto alla scena. In alto, al centro di un medaglione di nubi, le apparizioni di San Matteo e della Madonna delle Grazie.
378 Iscrizione: Per grazia ricevuta il 2 luglio 1931 lo zio Orazio Mortalò al suo nipotino Francesco Morra di Vincenzo da Cerignola - Descrizione: Un uomo giace in un letto, accostato ad un comò, sul cui piano si scorgono un quadro azzurro, un candeliere, una bambolina e alcuni flaconi. A capezzale è seduta una donna; un’altra tende le braccia, ritta al centro della stanza. In alto a sinistra e a destra due apparizioni, non più riconoscibili.
378 Iscrizione: Per grazia ricevuta il 2 luglio 1931 lo zio Orazio Mortalò al suo nipotino Francesco Morra di Vincenzo da Cerignola - Descrizione: Un uomo giace in un letto, accostato ad un comò, sul cui piano si scorgono un quadro azzurro, un candeliere, una bambolina e alcuni flaconi. A capezzale è seduta una donna; un’altra tende le braccia, ritta al centro della stanza. In alto a sinistra e a destra due apparizioni, non più riconoscibili.
Iscrizione: A divozione di Angerillis Raffaele da S. Matteo ai due piccoli figli il 30 luglio 1926 da Manfredonia - Descrizione: Un bambino è finito sotto un carretto. Il conducente tira prontamente le briglie mentre accorrono due bambini e due uomini, uno dei quali ha in mano un basto. In alto al centro, entro una nube celeste, l’apparizione di San Matteo.
Iscrizione: A divozione di Angerillis Raffaele da S. Matteo ai due piccoli figli il 30 luglio 1926 da Manfredonia - Descrizione: Un bambino è finito sotto un carretto. Il conducente tira prontamente le briglie mentre accorrono due bambini e due uomini, uno dei quali ha in mano un basto. In alto al centro, entro una nube celeste, l’apparizione di San Matteo.