Luciano Vasconi

1968 - Luciano Vasconi - La linea O Chi Minh

1968 - Luciano Vasconi - La linea O Chi Minh

Luciano Vasconi, Astrolabio, n. 15 del 14 aprile 1968
Era giusto confidare nel senso di responsabilità dei vietnamiti. Anche se il paragone ripugna, perché sono in gioco vite umane, per usare termini elementari e comprensibili a tutti possiamo dire che Ho Ci-minh ha chiesto di «vedere» le carte di Johnson e la sincerità della offerta di pace americana.Non si tratta solo di abilità diplomatica, ma di una giusta risposta politica, la più corretta, all’iniziativa americana, per non dare respiro e spazio all'oltranzismo che si sarebbe scatenato dopo un «no» vietnamita. Un rifiuto, come ha riconosciuto gran parte della stampa libera occidentale (i «codini» italiani hanno perduto l'ennesima occasione di mostrare intelligenza e autonomia di giudizio), era più che giustificato di fronte a una offerta ambigua, accompagnata dalla prosecuzione dei bombardamenti fino al ventesimo parallelo. Ma sarebbe stato un errore, quanto meno un rischio.

Data creazione Martedì, 26 Ottobre 2021
Categoria Luciano Vasconi
Dimensione 156.74Kb
MD5 dec4a9402064069a8cec41696e3e4d87
Accesso Chiunque può visualizzare questo file.