Indice

contentmap_plugin
Ho adattato per il web un testo di Gabriele Tardio, utilizzando, ove possibile, le illustrazioni originali. Altrimenti ho usato alcune foto di G. P. Villani ed altre di mia proprietà. I grassetti ed i corsivi non sono presenti nel testo originale, ma sono stati inseriti dal sottoscritto

 La Valle di Vituro tra natura, storia e cultura

 

Antica mappa seicentesca (Archivio pubblico) che descrive il confine con Rignano e il tratto della valle di Vituro e della strada tra il Candelaro e San Marco in Lamis per una vertenza sul pagamento delle decima.
Antica mappa seicentesca (Archivio pubblico) che descrive il confine con Rignano e il tratto della valle di Vituro e della strada tra il Candelaro e San Marco in Lamis per una vertenza sul pagamento delle decima.

Imbocco della valle di Vituro dalla pianura
Imbocco della valle di Vituro dalla pianura

Questi sono solo appunti alquanto disordinati.
Ho voluto dare solamente un modesto contributo, perché sono impegnato in ricerche più importanti e complesse che devo completare.

Arco di San Michele nella Valle di Vituro
Arco di San Michele nella Valle di Vituro
Mi scuso con l'amico che vuole sapere di più, ma questa volta si accontenti di poco, la prossima volta saprà di più. Anche se avrei voglia di dirgli: ma perché non sei venuto con me nelle diverse escursioni che ho organizzato? Sapresti quanti chilometri bisogna fare, quanto sudore bisogna "cacciare fuori", quanto sole o freddo bisogna prendere, ma con questi disagi vedrai quanto è bello scoprire ogni volta qualcosa di nuovo, una nuova grotta, un fiore diverso, un rapace che volteggia, le tracce del cinghiale o del lupo, un albero che racconta la 'sua storia', un pagliaio che vorrebbe dirti le lacrime e i sorrisi che ha visto, la strada che vorrebbe raccontarti le storie di viaggiatori, briganti e contadini, l'arco di San Michele che vorrebbe raccontarti le tante leggende ... il vento che vorrebbe parlarti del silenzio ...
Chi vuole, ha capacita, ha competenza e voglia può ampliare e completare questa ricerca.
Questa valle ha molte sfaccettature che bisogna ampliare: la natura con le formazioni carsiche e geologiche, gli animali sia del cielo che del suolo, le piante e i fiori, ma anche gli animali estinti vogliono essere studiati... la storia con le innumerevoli testimonianze dalla protostoria, alla preistoria fino ai tempi moderni e contemporanei ... la cultura che l'uomo ha incarnato in questa valle con le tecniche di coltivazioni agrarie, di trasformazione di prodotti agricoli e artigianali, di ardite costruzioni povere, le leggende e i racconti fantastici, il passaggio di intere generazioni di persone, i moderni sfregi ambientali fatti dalle ultimissime generazioni.

 
La valle di Vituro ripresa dal satellite
La valle di Vituro ripresa dal satellite
 
Veduta dal satellite
Veduta dal satellite