Olmo montano

Da actaplantarum.org Da actaplantarum.org

Poiché è stato menzionato agli inizi, ci pare opportuno fare qualche accenno all'Olmo montano per avere un termine di paragone con l'Olmo campestre.
L'Olmo montano differisce dal campestre perché è di dimensioni più piccole e meno longevo.
Il frutto ha il seme al centro e la smarginatura (rottura del margine) è assente o non arriva al seme. Le foglie sono grandi e presentano la superficie superiore più ruvida di tutte le specie di Olmo; la inferiore è pelosa.
Si trova generalmente al Centro-Nord tra il Castanetum e il Lauretum. E' sporadico con legno più leggero e meno pregiato dell'Olmo campestre. Si trova anche sul Gargano (Pignatti).

Caratteristiche

  • Foto: Foto
  • Didascalia foto:

    Foto tratta da Wikipedia

  • Nome scientifico:

    Ulmus montana With o Ulmus glabra o Ulmus scabra Miller (Ulmaceae). In dialetto è detto "Ulme"

  • Albero:

    - meno longevo del campestre;
    - meno alto: 20 mt;
    - non pollonante

  • Ramuli:

    - disordinati e sparsi
    - pubescenti

  • Corteccia:

    - da giovane:
    • grigia;
    • liscia;
    - da adullo:
    • grigiastra,
    • scura,
    • poco screpolata, quasi liscia donde il nome di Ulmus glabra;

  • Foglie:

    - semplici;
    - caduche;
    - alterne;
    - più grandi del campestre (9x4 cm ea nche più);
    - a base asimmetrica con orecchietta dal lato più lungo;
    - picciuolo: 1 cm e peloso;
    - doppiamente dentate;
    - ovali o elittiche;
    - acute all'estremità;
    - pagina superiore molto ruvida (la più ruvida tra gli olmi);
    - pagina inferiore ruvida e pubescente

  • Gemme:

    - più grandi del campestre

  • Fiori:

    - sessili;
    - in fascetti ascellari (glomeruli);
    - ermafroditi;
    - rossastri;
    - fioritura: marzo-aprile

  • Frutti:

    - samara un po' allungata o rotonda;
    - diametro: 2-3 cm;
    - privi di peduncolo;
    - seme al centro dell'ala;
    - smarginatura che non arriva al seme

Altro in questa categoria: « Olmo campestre Noce »