Incisione dall'opera di Bartolomeo Scappi
Incisione dall'opera di Bartolomeo Scappi
“Primum vivere, deinde philosophari” è un principio che affiora spesso nella storia del pensiero umano. Nel 1850 il grande filosofo tedesco Ludwig Feuerbach (1804 – 1872) recensisce positivamente un trattato sull’alimentazione popolare di Jakob Moleschott scorgendo un’unità indissolubile tra mente e organismo: se mangiamo bene, pensiamo bene.
Dodici anni più tardi Feuerbach pubblica Il mistero del sacrificio o l’uomo è ciò che mangia, saggio che – partendo dall’asserzione dell’unità psicofisica dell’individuo – sostiene la necessità di migliorare le condizioni di sussistenza materiale dell’essere umano come presupposto essenziale per migliorarne le condizioni spirituali: “La teoria degli alimenti è di grande importanza etica e politica. I cibi si trasformano in sangue, il sangue in cuore e cervello, in materia di pensieri e sentimenti. L’alimento umano è il fondamento della cultura e del sentimento. Se volete far migliorare il popolo, in luogo di declamazioni contro il peccato, dategli un’alimentazione migliore. L’uomo è ciò che mangia.”
Ho trovato sul web un articolo molto interessante, che vi propongo (Popup).
Nei primi anni '70, con lo scoppio del turismo di massa, l'enogastronomia entrò in ogni manuale di marketing turistico. Lo stretto rapporto fra cultura, mangiare e territorio è innegabile.
Di seguito vi propongo le incisioni del trattato di cucina di Bartolomeo Scappi (1500-1577) che rivelano la progredita tecnologia e gli attrezzi complicati di una officina gastronomica principesca del Rinascimento. Molti oggetti sono ancora usati.
Fotografie tratte "Dall'Opera o Epulario di Bartolomeo Scappi, cuoco segreto di papa Pio V"

 Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato
 Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato
 Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato
 Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato
 Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato
 Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato
 Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato
 Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato
 Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato  Incisione dall'opera di cucina di Bartolomeo Scappi, cuoco o trinciante segreto di papa Pio V, nato