San Marco in Lamis - La località detta di 'Santa Loja' si trova alla sinistra del convento di S. Matteo, dopo la 'Fajarama'
San Marco in Lamis - La località detta di 'Santa Loja' si trova alla sinistra del convento di S. Matteo, dopo la 'Fajarama'

Me ne calava pe' la Cavulima
nu jume pedecagna pedecagna
e da nu belle cerre de castagna
lu patracchiolò cantava 'ncima.

Dall'atu quarte culla stessa rima
pareva respunnesse alla sulagna
Santa Loja cu' tutta la muntagna
vestuta a festa e verda come a prima.

Sci, come pprima, quanne 'ssi pentune
e 'ssi canale, mo tutte 'ndeserte,
jèvene vigne, mennele e perune.

A quiddu belle cante, come fosse
nu sonne a jocchi aperte, ei viste certe
quant'eva belle 'ntanne quistu fosse!

Scendevo per la Caulima
un giorno lungo le falde del monte
e da un bell'albero di castagno
l’oriolo cantava in cima.

Dall'altra parte, con la stessa rima
sembrava rispondere dalla parte soleggiata
Santa Loja con tutta la montagna
vestita a festa e verde come prima.

Sì, come prima, quando questi roccioni
e questi canali, ora tutti abbandonati,
erano vigne, mandorli e prugne.

A quel bel canto, come fosse
un sogno ad occhi aperti, ho visto con certezza
quant'era bello allora questo fosso!