Lettera del sindaco L. Giuliani

Lettera del sindaco L. Giuliani

Lettera del sindaco L. Giuliani

Brano tratto da Gabriele Tardio, La Chiesa in San Marco in Lamis tra medioevo e metà del XVII sec., Edizioni SMIL, San Marco in Lamis, 2000: Memoria all’intend. provinciale nel 1843 - Idea della badia di San Marco in Lamis.

[...] nel 1782 la badia venne dichiarata di Regio Patronato, e molti beni burgensatici furono reintegrati alla corona. Nel 1795 defunto l’ultimo abate commendatario Cardinale Colonna non venne più provveduta, e ciò non ostante nello spirituale in sulle cause ecclesiastiche, la badia fu sempre governata dal vicario capitolare fino alla pubblicazione del concordato allorché in delegazione fu unita all’archidiocesi di Manfredonia presso della quale la diocesana ne amministrava le rendite dè due quinti dè beni ex feudali ecclesiastici spettanti al regio demanio per la badia vacante per la esecuzione della vertenza della suprema commissione feudale de 16 luglio 1810; essendo l’attuale affitto de fondi delle difese di Sazzano, S. Matteo e Coppa Mastrogiacomo presso d. Carmine Gravina per l’annuo estaglio di d. 2300 lordo del contributo fondiario. [...]

Categoria Gargano
Dimensione 65.88Kb
Accesso Chiunque può visualizzare questo file.