I Beni comunali

I Beni comunali

I Beni comunali

La voce 'Beni comunali' nella Nuova Enciclopedia popolare, Tomo IV, Torino 1844
[I beni comunali] Sono terre incolte a pascolo, a bosco ecc., possedute in comunione dagli abitanti di una o più comunità. Molte furono le opinioni riguardo all'origine di queste proprietà, ma poco giova il fermarsi a discuterle. Il Rozier trattando questo soggetto conchiude: che i pascoli comunali furono utili in antico perché il numero degli uomini liberi era piccolo. A mano a mano che si andarono emancipando i servi della gleba, i signori concessero loro in enfiteusi o vendettero terre che pascolavansi prima in comune, e così s'accrebbe il numero dei possidenti con vantaggio nazionale. [...]

Categoria Storia
Dimensione 52.69Kb
Accesso Chiunque può visualizzare questo file.